Citta' medievale, citta' dei frati

Il 16 novembre 2018 si è riunito per la prima volta il comitato scientifico del progetto “Città medievale, città dei frati”, vincitore del bando “AISU NETWORKING 2018 / Attività di rete.” e cofinanziato dal progetto Medieval Heritage Platform (Politecnico di Torino, DIST).
Il comitato scientifico, che si è incontrato a Padova presso il Dipartimento ICEA, ha discusso approfonditamente i temi che saranno oggetto delle due giornate di studio e della sessione organizzata nell’ambito del convegno AISU 2019 di Bologna "LA CITTA' GLOBALE La condizione urbana come fenomeno pervasivo".
I tre incontri svilupperanno il tema su cui è organizzato il progetto secondo filoni tematici che, pur rimanendo nell’ambito prevalentemente medievale, approfondiranno contesti e problemi finora non adeguatamente affrontati dalla storiografia. Questi incontri si propongono, quindi, un approccio multidisciplinare che suggerisce anche la collaborazione
con altri progetti simili e altre istituzioni scientifiche, nel campo della storia dell’architettura e dell’arte, della storia economica e delle istituzioni religiose (soprattutto conventuali).
Proprio in virtù di questo approccio innovativo e aperto a nuove ricerche ancora in corso d’opera, ci si propone di organizzare a inviti il primo incontro (che si terrà indicativamente a luglio 2019), mentre i relatori del secondo (che si terrà indicativamente a inizio 2020) saranno individuati secondo le stesse modalità del convegno AISU, cioè con una call for paper.I tre appuntamenti sono pensati come altrettante tappe di un unico percorso di ricerca e di confronto, aperto a sviluppi successivi.
Nella prossima riunione del comitato scientifico, che si terrà nel gennaio 2019, saranno individuati i temi su cui sviluppare le due giornate di studio e i relatori da invitare alla prima di queste."