19 / 01 / 2020
Menu Principale
News dall'AISU
AISU 4.0
Congressi
Twitter
Facebook Like Box

E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


MACRO SESSIONE D - Viaggio, turismo e produzione artistica: il souvenir e le industrie culturali

AISU Napoli 2017
 
 Home    animated-star-image-0163  Iscrizioni AISU 2017 
   Registrazione al Convegno      animated-star-image-0165  Date Importanti      Programma   
   Organizzazione   
   Informazioni 

  

Macro Sessione D: Viaggio, turismo e produzione artistica: il souvenir e le industrie culturali
(coord. user business Fabio Mangone, user female Paola Lanaro)

Definito come “oggetto che si riporta come ricordo, suscitando un’emozione, da una località in cui si è fatto un viaggio”, il souvenir merita di essere riguardato come un aspetto non trascurabile della produzione e della economia dei luoghi privilegiati dai flussi di viaggiatori. Tradizionalmente poco frequentato, questo campo di studi ha registrato negli ultimi anni una serie di notevoli contributi. Se rappresenta dunque un fenomeno dalle radici antiche, la produzione di souvenir è un fenomeno molto diffuso dal XVIII secolo in poi, che riguarda un po’ tutti i luoghi interessati dal viaggio, culturale o religioso che sia: se a Roma si realizzano incisioni per i colti viaggiatori, o a Betlemme si lavorano manufatti di soggetto religioso in madreperla per i pellegrini, altrove i dipinti generano un mercato di collezionisti e amatori, fino alla vendita di prodotti seriali privi di qualità artistica realizzati in altri luoghi.

Tale produzione merita di essere riconsiderata non soltanto alla luce dei significativi profili economici (si pensi a quello che tutt’ora la produzione di ceramiche-souvenir rappresenta per certe città), ma anche alla luce della qualità artistica e artigianale. Non si deve trascurare che un cospicuo filone dell’arte italiana del Settecento e dell’Ottocento, che comprende settori disparati che contemplano il genere del vedutismo, la produzione di stampe e incisioni, o la replica di exempla antichi, è fondamentalmente legato al viaggio e alla domanda di souvenir. Ma anche la produzione e la ri-produzione di altri generi culturali che includano, ad esempio, la musica, le danze popolari e altri eventi e riti.

Temi:

- Significati antropologici dei souvenir

- Casi esemplari

- Fattura dei souvenir

- Impatto emozionale

- Replica di exempla antichi e industria del falso

- Città e tipicità del souvenir 

- Rapporto tra il Grand Tour e l’industria dell’antico

- Il souvenir e la produzione artistica

- Cultural Industries/Creative Industries, con riferimento alle potenzialità del turismo come industria culturale trainante per il recupero delle città e dei siti storici

 P

Select language

Calendar
Gennaio 2020
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
I Viaggi dell'AISU
Le città italiane come patrimonio culturale
Città e Storia
Food and The City
The City, the Travel, the Tourism