24 / 04 / 2019
Menu Principale
News dall'AISU
AISU 4.0
Congressi
Twitter
Facebook Like Box

E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


E' attiva la pagina per l'iscrizione AISU 2019

Link


POSTICIPO Scadenza Call for Paper - 10 febbraio 2019

Vai alla pagina


DAHMUSE Research Group - Seminar

Seminar 29march programIl gruppo di ricerca Digital Arts and Humanities for Cultural Heritage su Culture e Media Digitali nella rappresentazione della ricerca e comunicazione museale, organizza il SEMINARIO INTERNAZIONALE Conversation on Museum Contents, Languages and Organisations, e invita coloro che sono interessati a discutere questi temi a prender parte attiva ai lavori e al confronto tra ricerca accademica e ricerca nei musei venerdì 29 marzo 2019 a Torino presso il Castello del Valentino, Viale Pier Andrea Mattioli, 39 Sala della Caccia 

LINK al PROGRAMMA

The Digital Arts and Humanities for Cultural Heritage research group on Digital Cultures and Media in the representation of museum research and communication, organizes the INTERNATIONAL SEMINAR Conversation on Museum Contents, Languages ​​and Organizations, and invites those interested to discuss these issues to take part active in the works and in the comparison between academic research and museum research on Friday 29 March 2019 in Turin at Valentino Castle, Viale Pier Andrea Mattioli, 39 Sala della Caccia 

 

Educare alle mostre, educare alla citta' - La citta' contemporanea e le sue forme. Spunti per una riflessione su Roma

Locandina Citta contemporanea  18 MarzoSi terrà lunedì18/03/2019 presso i Musei Capitolini, Sala Pietro da Cortona l'incontro sul tema "La città contemporanea e le sue forme. Spunti per una riflessione su Roma."

DOWNLOAD LOCANDINA

A cura di Francesco Bartolini, Angelo Bertoni, Nicoletta Cardano, Carlo Cellamare, Lidia Piccioni, Vieri Quilici, Alessandro Simonicca, Francesca Romana Stabile.

Quali e quante sono le interpretazioni della città contemporanea?

Quali i soggetti che le hanno prodotte e che la animano?

Come si inserisce Roma e la sua storia in questo dibattito?

Un incontro a più voci tra diverse discipline - dalla storia all’antropologia, dall’urbanistica alla storia dell’arte – in un confronto di metodi e fonti per una riflessione sul passato volta anche ad una interazione con le dinamiche in corso nelle realtà urbane. Punto di partenza saranno gli studi raccolti nel volume Raccontare, leggere e immaginare la città contemporanea. Raconter, lire et imaginer la ville contemporaine, a cura di A. Bertoni e L. Piccioni (Leo S. Olschki Editore, Firenze 2018).

Informazioni

Ingresso e incontro gratuiti con prenotazione obbligatoria.

Per prenotare telefonare al numero 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)

Max 100 partecipanti

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

link alle informazioni complete sull’iniziativa:

www.museicapitolini.org/it/didattica/educare-alle-mostre-educare-alla-citt-la-citt-contemporanea-e-le-sue-forme-spunti-una

 

VI Edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa

La scadenza per la presentazione dei materiali è prevista per il 20  dicembre 2018, ma bastano pochi click per iscriversi.

Una Commissione, nominata dal Ministero, composta da dirigenti dello  stesso Ministero e da figure di rilievo nel campo della cultura del  paesaggio, valuterà i progetti pervenuti in relazione agli effetti  prodotti dagli stessi nel territorio, secondo i quattro criteri  indicati nel Regolamento del Premio del Paesaggio del Consiglio  d'Europa (sviluppo sostenibile, esemplarità, partecipazione pubblica e  sensibilizzazione), esplicitati nel formulario di candidatura.

link AL SITO http://www.premiopaesaggio.beniculturali.it/

Tra le proposte esaminate sarà prescelto il progetto che verrà  presentato come candidatura italiana al Premio del Paesaggio del  Consiglio d'Europa.

La procedura attuata dal Ministero, finalizzata a garantire  l'individuazione di interventi di particolare eccellenza, ha permesso  già nelle precedenti edizioni l'attribuzione di prestigiosi  riconoscimenti e menzioni da parte della Giuria istituita dal  Consiglio d'Europa.

In sede di valutazione particolare attenzione verrà rivolta alle  proposte con attività volte al perseguimento di obiettivi virtuosi  quali, ad esempio:

1. riqualificazione e valorizzazione dei beni archeologici,  architettonici, storico artistici materiali e immateriali;

2. riqualificazione e valorizzazione degli usi e dei Paesaggi rurali  tradizionali;

3. riqualificazione delle aree urbane, periurbane e delle periferie  urbane degradate o abbandonate;

4. consumo 'zero' del suolo;

5. contrasto al rischio idrogeologico e/o sismico;

6. riduzione dei fattori di inquinamento ambientale;

7. integrazione culturale tra vecchi e nuovi residenti, anche di altri Paesi;

8. attuazione di forme di turismo sostenibile, secondo i principi del  Codice Mondiale di Etica del Turismo;

9. impiego di tecnologie innovative ai fini della ecosostenibilità;

10. attenzione verso i soggetti diversamente abili.

 Per qualsiasi informazione, potete contattare anche direttamente me  allo 06/6723 4565.

“Unto this Last” Memories on John Ruskin

Ruskin 200, “Unto this Last”

Ruskin 200219 itaMemories on John Ruskin 

Lucca – Firenze – Verona, 28-29-30 novembre 2019

CALL FOR PAPERS

ITA - PDF

ENG - PDF

Quale architettura? Tendenze dell'architettura italiana del XXI secolo

ALL. 1Università Mediterranea
Aula Magna LUdovico Quaroni
4-5 dicembre 2018

In prossimità dello scadere del primo ventennio del XXI secolo, il ciclo di convegni prende in esame il complesso della produzione architettonica italiana dal 2000 a oggi, con la finalità di individuarne le

principali linee di tendenza. Esso si propone così di costituire l’occasione per una prima riflessione critica ad ampio raggio sugli esiti estetici e le valenze culturali dell’architettura italiana più recente, nonché sulla sua

specificità nel contesto internazionale, soprattutto in rapporto alla riqualificazione della città e del territorio. Superando ogni pregressa differenziazione tra centri e periferie, si tenderà da una parte a ribadire la

tradizionale peculiarità policentrica della cultura progettuale italiana, dall’altra a recuperare la centralità del ruolo della disciplina storico-critica nell’analizzarne e valutarne gli esiti artistici e culturali,

confrontandosi sui temi della sostenibilità ambientale, dell’innovazione tecnologica, della funzionalità di sistemi e modelli abitativi, del recupero del patrimonio edilizio storico, della riqualificazione urbanistica e

paesaggistica e, più in generale, della relazione del progetto con l’eredità del Novecento. Ogni convegno sarà articolato in due parti distinte: nella prima esponenti istituzionali, storici e critici

dell’architettura si confronteranno sulle tematiche in oggetto, nella seconda si esploreranno i vari ambiti geo-culturali del panorama nazionale, anche grazie al coinvolgimento dei responsabili scientifici del

censimento delle architetture italiane dal 1945 a oggi promosso dal MiBAC, di esponenti del mondo dell’università e della professione impegnati nelle varie declinazioni disciplinari del progetto di architettura.

In questo contesto la quarta sessione del primo convegno del ciclo, all’Università Mediterranea, curata da Gianfranco Neri, avrà carattere seminariale sul tema Università, Architettura, Società. L’insegnamento e

l’esercizio del progetto di architettura nella scuola e nella professione.

 

Scarica PDF

Select language

Calendar
Aprile 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5
I Viaggi dell'AISU
Le città italiane come patrimonio culturale
Città e Storia
Food and The City